Everardo Dalla Borsa racconta la crisi economica globale attuale

Crisi economica 2011Aggiornamenti sulla crisi finanziaria che sta colpendo l’intero sistema economico mondiale. Approfondimenti sulla crisi anche dell’Italia, spiegata con un linguaggio che sia più comprensibile possibile per chi di economia non ne capisce molto, ma vuole essere tenuto al corrente sulla situazione reale, spesso nascosta dai media tradizionali.

9 gennaio 2012
Clamoroso in Germania: per la prima volta nella storia, collocati bund (i titoli di stato tedeschi) ad un interesse negativo! Son stati emessi infatti 3,9 miliardi di euro di titoli di stato a 6 mesi a rendimenti negativi: -0,0122% contro il +0,001% dell’emissione precedente. Significa che gli investitori temono così tanto di perdere il loro denaro che accettano di pagare (seppur un piccolissimo interesse) pur di metterlo in salvo, anzichè guadagnarci qualcosa. Cioè oggi la Germania per finanziarsi (emettendo titoli di stato appunto) anzichè pagare ci guadagna! Se considerate che l’Italia per titoli dello stesso tipo deve pagare un interesse intorno al 7%…

6 gennaio 2012
Un milione e mezzo gli scoraggiati, ovvero coloro che smettono di cercare lavoro! Sono oltre un milione le donne, ed oltre un milione al Sud… Il dato è un record allarmante!

4 gennaio 2012
Dopo quello della Popolare di Milano, anche l’aumento di capitale di Unicredit avverrà al 40% di sconto(ovvero al ribasso del 40%): le banche italiane(europee?)sono davvero alla frutta! Pur di raccogliere capitali, accettano di svendere le proprie azioni…
Non è affatto un bel segnale…

28 dicembre 2011
L’asta odierna sui BOT segna rendimenti in forte calo. A conferma che l’allarme di un mese fa era solo speculativo…
L’asta odierna sui titoli di stato, in forte calo, conferma la nostra ipotesi sulla precedente asta da record: che fosse solo speculazione finalizzata a preparare il terreno per la manovra lacrime e sangue di Mario Monti

26 Novembre 2011
Ancora speculazione contro l’Italia: l’asta da brivido di ieri solo un messaggio di minaccia dalla finanza?
E se l’asta di ieri sui titoli di stato – che ha visto rendimenti da record di tutti i tempi – sia stata solo un segnale del mondo della speculazione per aprire le porte ad una manovra sanguinosa? Mario Monti è forse espressione proprio di questo mondo finanziario speculativo e senza scrupoli?

24 Novembre 2011
I banchieri al governo si possono considerare semplici tecnici?
E’ forse normale che al governo dell’Italia ci siano banchieri del calibro di Monti, Passera e Profumo? Ovvero che al posto della casta dei politici abbiamo adesso la casta del mondo finanziario e bancario, cioè lo stesso che ha causato la crisi che ci sta distruggendo?

21 Novembre 2011
Da un conflitto di interessi all’altro: da Berlusconi ai banchieri di Monti
La felice (almeno per noi) caduta di Berlusconi – il cui conflitto di interessi ammorbava il governo dell’Italia – sarà mica seguita da un altro conflitto di interessi, quello dei banchieri? Hanno forse ragione i movimenti degli indignados e occupy wall street a temere di Mario Monti e del suo governo?

 18 Luglio 2011
L’Italia rischia la fine della Grecia?
Cronaca di una settimana cruciale per lo stato italiano

28 Maggio 2011
La Corte dei Conti condanna l’Italia: troppi debiti e politica malata…
Aspettiamoci manovre lacrime e sangue, come in Spagna…
Ammonta alla astronomica cifra di 160 miliardi quella che – secondo il rapporto del 2011 della Corte dei Conti sul coordinamento della finanza pubblica – sarà la perdita permanente da qui al 2013 per l’Italia.

Altri approfondimenti e sulla crisi economica italiana e mondiale su Everardo Dalla Borsa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *