All posts by "Stefano Fiorelli" →

Andrew Jackson Jihad, Heartilation

giugno 28, 2011 | 1 Comments

La musica interessante viene troppo spesso confusa con la musica noiosa, è vero che di musica noiosa in giro ce n’è parecchia, ma non è il caso di fare confusione. Andrew Jackson Jihad è una...

Read More →

Maria Timm, Dirty Place

giugno 21, 2011 | 1 Comments

Per farmi perdonare da tutti voi che martedì scorso aspettavate l’Ascolto Distratto che non è mai arrivato, oggi vi faccio ascoltare Maria Timm, che da settimane tenevo in serbo per un occasione speciale. Dietro l’apparente...

Read More →

Girls, Laura

giugno 7, 2011 | 2 Comments

< I Girls, a scapito di quello che il nome potrebbe far credere sono due ragazzi di San Francisco, noti alla stampa per il passato di Cristopher Owen (il cantante chitarrista, quello con i capelli...

Read More →

Deer Tick, Cheap Sunglasses

maggio 31, 2011 | 1 Comments

Deer Tick significa zecca di cervo, tutto perfettamente in linea con le origini e lo spirito della band. Sono quattro ragazzi di Providence, Rhode Island, ma la mente è il cantante e chitarrista John McCauley,...

Read More →

Iron and Wine, Naked As We Came

maggio 25, 2011 | 2 Comments

Ci sono vecchi giovani che non si dimenticano facilmente da dove vengono. Questo succede spesso nella periferia americana, dove la tradizione country e folk è dura a morire e quindi compaiono soggetti come Samuel Beam,...

Read More →
no image

Seabear, I Sing I Swim

maggio 17, 2011 | 2 Comments

L’Islanda è sempre stata prolifica di melodie evanescenti e sussurrate e i portabandiera della scena sono da sempre i Sigur Ros, ma qualcosa sta cambiando. Testimone del cambiamento è proprio l’ultimo LP dei suddetti, che...

Read More →
no image

Our Broken Garden, Seven Wild Horses

maggio 10, 2011 | 2 Comments

E’ un disco del 2008 When Your Blackening Shows. Anna Brønsted è danese ed ha una propensione naturale per i suoni impalpabili, sussurrati ed estranianti, ma con una forza emotiva invidiabile. Il disco parla di...

Read More →
no image

Local Natives, Airplanes

maggio 3, 2011 | 1 Comments

La Beat Generation ha lasciato molte tracce nella cultura del ‘900 e se cerchiamo (anche non bene) all’interno di quello che nel 2011 può essere considerato materiale originale e fresco, come nel caso dei Local...

Read More →
no image

Ad ogni chitarrista la sua ascia

maggio 2, 2011 | 4 Comments

Nell’immaginario chitarristico lo strumento che ci accompagna fedelmente fino alla fine di ogni concerto è talvolta chiamato ascia, quasi fosse un’arma da battaglia. E in effetti un po’ lo è. I nostri eroici chitarristi quando...

Read More →
no image

Beach House, Norway

aprile 19, 2011 | 1 Comments

Quando si tratta di cose che vanno di moda penso sia saggio un certo scetticismo, poi magari come in questo caso, ci si può lasciar andare a elogi. I Beach House sono americani, e non...

Read More →