Peter Wolf Crier, Hard As Nails

By Stefano Fiorelli | Musica

Peter Wolf Crier, Hard As NailsI Peter Wolf Crier sono Peter Pisano e Brian Moen. Il loro debutto, Inter-Be, uscito appena l’anno scorso per la impronunciabile Jagjaguwar records è una splendida raccolta di ballate per piano e chitarra, un po’ low-fi per renderle piacevoli, “en vogue” e mescolare strumenti e voci in modo suggestivo. I pezzi funzionano tutti e rendono l’ascolto del disco un’esperienza unica (nel senso di UNA), un po’ come un concept album: inizia molto suonato e claustrofobico, con un rincorrersi senza trovarsi di voci in falsetto e non, e termina scarno, quasi afono, sulle poche note di Wheel.

La formazione chitarra e batteria non ha nulla di nuovo, THe Black Keys, The White Stripes e The Kills hanno insegnato a tutti come funzionano le cose, ma PWC ha aggiunto qualcosa alle frequenze a volte un po’ troppo dure o semplificate, con voci e synth e con i riverberi/delay della post produzione non si direbbe proprio di stare ascoltando un duo.

Il video di Hard As Nails non ha una struttura narrativa facilmente interpretabile, ma è una efficace compagnia visiva dell’ascolto. Enjoy.

Like this Article? Share it!

About The Author

2 Responses to Peter Wolf Crier, Hard As Nails

  1. alice says:

    complimenti, a te e a loro. davvero topici!

  2. stefano stefano says:

    grazie! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *