Diaries 223

By Federico Tamburini | Coscienza civile

In fabbrica

Oggi ho visto un padrone minacciare due operai, intimare loro di non scioperare. Urla, bestemmie.
Qualche minuto dopo: “Ho 45 anni, due figlie piccole, a me piace dove lavoro adesso, voglio stare tranquillo.
Ma so, che se non faccio come mi dicono, prima o poi me la fanno pagare, mi rimettono su un muletto o alla pressa.
Così venerdì non sciopero. E’ uno schifo, uno schifo. Io qui sto bene, voglio solo stare tranquillo.”

Like this Article? Share it!

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *