Si torna a parlare di libri e librerie

By Pereira | Recensioni di Libri

Radio Pereira si è occupata a lungo del rischio di chiusura di tante piccole librerie in tutta Italia, ora, con la nuova legge sul prezzo dei libri in dirittura d’arrivo rilanciamo un articolo comparso su Repubblica.

Pereira

LA BATTAGLIA DEGLI SCONTI SE LA LEGGE SUL TETTO DEL 15% DIVIDE GLI EDITORI E I LIBRAI

Like this Article? Share it!

About The Author

Pereira
Della prima parte della mia vita, molti di voi già sapranno grazie ad Antonio Tabucchi, della seconda invece pochi sanno. Per carità, non che ci sia molto da dire ma visto che i ragazzi della redazione insistono... Venni qui dopo un lungo peregrinare da un paese all’altro, fuggendo da quel paese senza libertà che era diventato il mio paese, il Portogallo, negli anni ‘30. Arrivai subito dopo la guerra e mi trovai così bene da decidere di rimanere. La gente allora era accogliente, nel paese si respirava – grazie al clima di dopoguerra – una voglia straordinaria di fare, di ricostruire e anche io diedi il contributo. Oggi si direbbe che lo diedi da “straniero”, da “migrante”. Ma ero poi così straniero, cioè “estraneo” a questo paese? forse no, visto che sono ancora qui e considero questo paese come l’altra mia patria. Vedi anche questo post

One Response to Si torna a parlare di libri e librerie

  1. andrea zucchi says:

    Proposta di legge scandalosa, che tutela i grandi gruppi editoriali dalla nuova concorrenza dei supermercati e degli autogrill, ma non aiuta di certo i librai indipendenti. Verrebbe da dire che anche qui la legge sia segnata da un conflitto di interessi di un presidente del consiglio che possiede una fetta rilevante di grossa editoria…
    Un ulteriore beffa per i piccoli librai, già a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *